Udienza generale di Papa Benedetto XVI di mercoledì 31 ottobre 2007, alla presenza – sotto una pioggia battente – di migliaia di pellegrini convenuti in Piazza San Pietro da ogni parte del mondo. Nella catechesi, il Santo Padre ha proseguito nel ciclo di riflessioni sui Padri della Chiesa, soffermandosi sulla figura di san Massimo, Vescovo di Torino nel 398, che contribuì decisamente alla diffusione e al consolidamento del cristianesimo nell’Italia settentrionale. Nel sottolineare, poi, la solennità di Tuuti i Santi e la commemorazione dei fedeli defunti, il Pontefice ha detto ai presenti di “seguire con entusiasmo l’esempio dei Santi”. Al termine, dopo aver intonato il canto del “Pater Noster”, il Papa ha solennemente impartito la Benedizione Apostolica. Prima di far rientro nel Palazzo Apostolico, nell’Arco delle Campane, è stato presentato al Papa il nuovo trattore che viene utilizzato per il trasporto in Piazza San Pietro del palco per le udienze. Erano presenti Mons. Giovanni Lajolo, Arcivescovo titolare di Cesariana, Presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano, Presidente del Governatorato, e Sergio Marchionne, Amministratore Delegato della “Fiat”. (Copyright L’OSSERVATORE ROMANO – Servizio Fotografico – photo@ossrom.va)

  EMBASSY OF THE SOVEREIGN ORDER OF MALTA TO THE REPUBLIC OF SLOVENIA  
VeleposlaniŠtvo Suverenega MalteŠkega VojaŠkega Reda v Republiki Sloveniji Ciril Metodov trg 8 Sl-1000 Ljubljana, Slovenija
Tel. +386(0)15883410 Fax +386(0)15883404 e-mail:sloveniaembassy@orderofmalta.int